4 Giugno 1990

A Pechino, il 4 giugno 1989, i carri armati di Deng fanno tacere nel sangue le giovani speranze della Cina: il mondo si sdegna, poi piazza Tiananmen non fa più storia, non fa più cronaca e rimane solo il ricordo di un gesto di grande coraggio e, contemporaneamente, di un evento di ferocia inaudita. Il tempo, come al solito, travolge la notizia e la gente dimentica…
Così, a distanza di un anno, dopo i mesi che fanno registrare in Europa il vorticoso crollo dell’utopia marxista, giunge l’occasione per riflettere su quanto accaduto in Cina e anche su ciò che, nell’esplodere della violenza in varie forme, quotidianamente, ancora accade nel mondo.

Raccogliendo l’invito di un missionario a commemorare, a pregare e a denunciare quanto avviene in Cina, viene organizzato, a un anno dalla tragedia di piazza Tiananmen, lunedì 4 giugno 1990, l’incontro-testimonianza La Chiesa in Cina ad un anno da Tiananmen, con padre Mario Marazzi, redattore di «Asia News», missionario del Pime a Hong Kong, e con suor Luigia Mindassi, missionaria dell’Immacolata a Hong Kong.

Coordinate incontro

Titolo  La Chiesa in Cina ad un anno da Tiananmen
Data
  lunedì 4 giugno 1990, ore 21
Sede  
Centro socio-pastorale Cardinal Ferrari di Como
Relatori
– Mario Marazzi, redattore di «Asia News», missionario del Pime a Hong Kong
– Luigia Mindassi, missionaria dell’Immacolata a Hong Kong
Ente organizzatore  Centro culturale Paolo VI
Ente in collaborazione  Agenzia di notizie «Asia News»

Condividi: