Nei mesi di novembre e dicembre 2018 vengono proposti due incontri di attualità: conoscere la situazione dei cristiani perseguitati, in particolare la drammatica vicenda di Asia Bibi (martedì 13 novembre), per poi ricordare la canonizzazione di Paolo VI con l’anniversario dell’enciclica Humanae vitae e la questione affettiva (sabato 1 dicembre).

Il 2019 si apre con la tradizionale Cena&Canti, dedicata quest’anno all’Avventura della conoscenza, a 500 anni dalla morte di Leonardo e a 50 anni dallo sbarco sulla luna (sabato 26 gennaio).

Il tema della conoscenza sarà ripreso in due cicli, uno sull’intelligenza artificiale, l’uso del digitale e il compito educativo (lunedì 11 febbraio, giovedì 7 marzo), l’altro sulla figura di Leonardo e il Cenacolo (venerdì 10 e venerdì 24 maggio, data da confermare).

Nel mezzo la collaborazione alla mostra Giobbe e l’enigma della sofferenza, esposta presso l’Istituto Orsoline (8-17 marzo).

E poi i tre spettacoli del Teatro Sociale con una guida all’ascolto di Rachmaninov (I Miserabili, mercoledì 27 febbraio; Concerto op. 2 di Rachmaninov, domenica 10 marzo; Vespri di Rachmaninov, domenica 10 aprile).


Solo un dono che è contemporaneamente frutto
ci può preservare da un universo meccanico,
dove tutto è donato senza che nulla e nessuno fruttifichi.

Fabrice Hadjadj

Condividi: